A DUE PASSI DALL’OLIMPO

Si è concluso il “Rally International Challenge di Grecia” che si è corso nella meravigliosa e suggestiva penisola Evia. 163 i piloti iscritti e partenti in moto, purtroppo alla fine dei sei giorni di gara, sono arrivati al traguardo solamente in 93. Il nostro Uligio si è difeso bene, piazzandosi al 30° posto nella classifica correndo nella categoria open 450.
Gara impegnativa e massacrante che ha messo a dura prova piloti e mezzi per i terreni polverosi e molto sconnessi. Sei intensi giorni nei quali si sono percorsi oltre 1300 km di prove speciali.
Una brutta caduta avvenuta proprio il primo giorno di gara, ha rallentato notevolmente il passo del centauro, l’intervento dei medici come sempre preciso e professionale, gli hanno concesso di poter recuperare nei successivi giorni di gara. Un’altra avventura che il nostro tarvisiano ha portato a termine con lo spirito di sempre e che va ad aggiungersi al suo palmares. Sempre accompagnato dagli amici del “Team di Energia e Sorrisi Onlus” ha corso con licenza del Moto Club Carnico, sodalizio nel quale è attualmente socio, ai suoi portafortuna di sempre ha aggiunto per l’occasione sul suo casco anche il logo degli “Original Schweinvonger Goggau” una associazione del tarvisiano.
Dopo il disastro dello scorso anno nel rally di Albania, un’avventura terminata con tanta polvere ma con il solito sorriso appagante del vero centauro.
Appuntamento alla prossima avventura di Rally Marathon.

Ufficio stampa
Fotografie di Giulia Marioni

Questo sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti per archiviare piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.