COMUNICATO STAMPA N° 2

Un evento ideato dal Moto Club QuadforQuad, che ha previsto momenti sportivi, culturali, turistici e di promozione per un mezzo a quattro ruote dalle straordinarie caratteristiche e molteplici applicazioni.
Il raduno cominciato venerdì 16 all’hotel Filoxenia di Trieste con un convegno dal titolo “Atv & Utv oscuro oggetto del desiderio” sui pregi e difetti del quad, durante il quale c’è stata la presentazione ufficiale della nuova sezione quad all’interno del (CSEN) Centro Sportivo Educativo Nazionale, ente di promozione associato al Coni che conta circa tre milioni di iscritti.
Dal punto di vista tecnico il convegno ha dato risposta alle curiosità sollevate dagli intervenuti su questo particolare veicolo. Nell’occasione è stato presentato in anteprima mondiale il quad elettrico 4X4 di costruzione italiana, mentre il giorno successivo al convegno è stato consegnato al costruttore, Claudio Bellintani, il premio Fair Play Ambiente dal Presidente Fair Play di Trieste, Maurizio Decli. Un mezzo speciale rivolto a coloro che scelgono o vorrebbero possedere il quad, far capire l’incredibile potenziale di questo mezzo, sia nel lavoro che nel tempo libero, soprattutto grazie alla sua versatilità (ruote o cingoli) come mezzo per il soccorso in pianura e in montagna, sulla neve o su terreni sabbiosi e paludosi.
Vi sono modelli a partire dalla cilindrata 50 cc. Fino a 1100 cc, benzina o diesel o meglio ancora elettrici. Il raduno è stato concepito anche per coloro che hanno disabilità agli arti inferiori e proprio su questo utilizzo ci sono state prove pratiche in piazza Unità d’Italia oltre a un giro turistico guidato nel parco di Basovizza, in collaborazione con il corpo forestale.
Il raduno è stato organizzato in collaborazione con il Comune di Trieste, con l’Assessorato al Turismo del Friuli Venezia Giulia e con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, CONI FVG, Provincia di Trieste, Comune di Duino-Aurisina, Consulta Regionale delle Associazioni dei disabili del Friuli Venezia Giulia, Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti ONLUS Sezione di Trieste, CRI Comitato Provinciale di Trieste, Fair Play Comitato Provinciale di Trieste, Area 12 Friuli Venezia Giulia, oltre alla preziosa collaborazione dell’associazione Children’s Corner.

Ufficio stampa
QuadForQuad

Questo sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti per archiviare piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.