TASCHE PIENE DI SABBIA

27 edizioni della Dakar, dal 1991 al 2017.

Una vita come inviata al seguito dei rally raid più belli della storia e del mondo. 

Con i personaggi che hanno reso leggendario questo mondo facendo sognare tutti gli appassionati attraverso i deserti dell’Africa, ma anche della Russia, della Cina, del Sud America. Piloti e meccanici, team manager e squadre, fra aneddoti ed avventure di vita vissuta in prima persona durante i rally o nelle ricognizioni. Un dietro le quinte divertente tracciato viaggiando in auto ma anche in camion e addirittura in scooter, sulle piste del Marocco con l’Atlas Rally. L’amicizia con Clay Regazzoni, Renè Metge, Stephane Peterhansel, Fabrizio Meoni, Jutta Kleinschmidt, Heinz Kinigadner, Giacomo Vismara, Ciro De Petri: i loro racconti e ritagli di gare passate fra road book, partenze all’alba, tortellini e nottate in cucina aspettando il camion balai. Un racconto scandito dalle lettere dell’alfabeto per permettere al lettore di trovare e dare un filo conduttore a tutte le storie che attraversano, come una nave in un mare di sabbia, gli anni, le diverse competizioni, le tracce lasciate dai piloti, e non solo da loro. Una storia che inizia dalla macchina da scrivere quando i computer e internet ancora non esistevano e gli articoli si dettavano al telefono, mentre i rullini attraversavano il mondo nello zainetto di qualcuno per arrivare, forse, sui tavoli delle redazioni. Storie straordinarie, divertenti, tristi, ingiuste, adrenaliniche, viste attraverso gli occhi della giornalista che non ha mai considerato questo un lavoro, bensì una passione. Coltivata fin da piccola e vissuta poi nella sua cruda realtà, fatta di dolore, di sofferenza ma anche di amicizia e solidarietà fra tende e sacchi a pelo, tempeste di sabbia e tappeti su cui mangiare e dormire, con bivacchi che volano via o che bruciano o, ancora, che cedono sotto il peso della pioggia. Continue partenze, controlli orari, aeroporti. Piloti famosi e meno, signori del volante e gentlemen al bivacco, personaggi, amici e compagni di avventura.

Titolo: Tasche piene di sabbia 

Editrice L’orto della Cultura

Autori: Elisabetta Caracciolo

Prefazione di: Renè Metge

Elisabetta Caracciolo

Ha iniziato con la sua penna nel mondo del giornalismo nel lontano 1984. Successivamente nelle radio private per passare  poi in televisione, infine come giornalista accreditato per il quotidiano Il Gazzettino redazione di Treviso.

In seguito si è specializzata nello sport motoristico passando al Corriere Motori e La Gazzetta dello Sport concentrandosi nello stesso tempo sulle principali riviste come Autosprint, Motosprint, TuttoMoto, In Moto, Auto Fuoristrada.Nel 1989 si interessava già di fuoristrada, praticandolo con la FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) e seguendo selezioni del Camel Trophy e gare italiane.

Nel 1991 il grande salto e la prima Dakar, in Africa proprio mentre comincia la sua carriera come speaker ufficiale di eventi sempre legati al mondo del fuoristrada (Rally Raid, Baja, Gare di Enduro, di Cross).

Navigatrice per passione viene risucchiata dal mondo delle competizioni ma deve scegliere se correre o scrivere e opta per la seconda. Per oltre 20 anni alla Dakar per Gazzetta e Autosprint, da 4 per Motorsport.com ha la fortuna di lavorare in un ambiente che la appassiona e al quale ha dedicato tutta la sua vita. Ha già scritto ‘Dakar Borderline’, pubblicato nel 2002, raccontando la storia del pilota ‘Ciro’ De Petri. Nel 2012 ha aperto un suo  blog dedicato alla specialità sportiva:

DAKAR – BORDERLINE                                   www.worldrallyraid.com

 

 

 

 

Questo sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti per archiviare piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.