MONDIALI SEMPRE AD ALTISSIMI LIVELLI

Oggi si corre in Spagna a Guadalajara, il Mondiale Enduro 2005. La prossima tappa sarà in Portogallo e poi toccherà all’Italia, per l’esattezza al Friuli, in terra di Carnia che già ospitò l’appuntamento iridato quattro anni fa. Saranno circa duecento i piloti attesi al via e provenienti da 16 diverse nazioni, che approderanno a Tolmezzo venerdi 6 maggio e vi rimarranno almeno fino a domenica sera. I ragazzi del Moto club Carnico stanno lavorando duro… Cominciava così il comunicato dell’ufficio stampa che raccontava quasi giornalmente la marcia di avvicinamento al secondo mondiale che veniva, giustamente, attribuito alla collaudata organizzazione del Moto Club Carnico. L’evento fu presentato con una bella conferenza stampa tenutasi a Udine nel salone della Provincia in una sala gremita di appassionati e, per l’occasione, dagli studenti dell’Istituto d’Arte Sello ai quali, il Motoclub aveva affidato lo studio per la realizzazione del logo. Cinque i bozzetti premiati con una borsa di studio e scelti da apposita giuria, su 89 lavori presentati. Oltre ai giovani studenti dell’istituto d’Arte erano presenti anche l’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Dott. Bertossi, l’Assessore Provinciale allo Sport Sig. Sandro Bianco, il Sindaco di Tolmezzo, Dott. Cuzzi, il rappresentante regionale FMI Giuliano Gemo e il consigliere nazionale FMI, Andrea Mascarin.
Essere qui per la seconda volta a presentare una prova di Campionato Mondiale Enduro, per noi piccolo Moto Club della Carnia è sicuramente motivo di orgoglio e soddisfazione, ha esordito il presidente del Moto Club, Roberto Somma. Quest’anno correremo a Tolmezzo e questo significa nuovo tracciato, nuove prove speciali e nuova collaborazione con un’amministrazione che fino ad oggi non è stata quasi mai coinvolta direttamente nelle attività del nostro Moto Club pur avendo sede proprio nel capoluogo Carnico. Definire un grande impegno organizzare una prova di Mondiale Enduro è senza dubbio riduttivo, la parola esatta è difficile e spesso mette in seria discussione le professionalità tra i soci del Moto Club. A parte questo è veramente una grande appuntamento che ti gratifica per lungo tempo. Il parcheggio del Centro commerciale Le Valli di Carnia, proprio all’uscita dell’autostrada A23, è pieno di mezzi assistenza e i piloti stanno scaldando muscoli e motori. Domani il via ufficiale del terzo appuntamento con il WEC, Campionato del Mondo di Enduro, due giorni di gara su straordinari percorsi appositamente tracciati dai bravissimi tracciatori. I piloti iscritti all’evento sono 142 e fra questi figurano tutti i protagonisti del Mondiale cominciando dai leader delle classifiche di classe.
Per chi vorrà seguire la gara e tenere d’occhio i favoriti possiamo anticipare i numeri di gara dei piloti più forti: per esempio lo spagnolo Ivan Cervantes, attualmente primo nella E1; con la sua KTM ufficiale Farioli correrà con il numero 25 su campo bianco mentre i suoi avversari principali, Belometti e Albergoni, avranno rispettivamente il numero 6 e il numero 2. Per la E2 in testa alla classifica c’è il finlandese Aro Samuli, numero 11 in campo rosso, mentre il francese Fabien Planet correrà con il 28 e Stefan Merriman – vincitore dell’enduro nel 2001 a Ampezzo correrà con il numero 12. Per la E3 bisogna tenere d’occhio l’inglese David Knight, numero 2 in campo giallo, mentre Marko Tarkkala, finlandese avrà il numero 6 e Alex Zanni il 22, sempre in campo giallo. Tabella verde infine, per la Junior con Cristobal Guerrero numero 16 e Jacob Stapleton, australiano con il numero 1. Per vederli da vicino e riconoscerli anche senza casco il pubblico potrà venire domani nel tardo pomeriggio, alle 19 in piazza Centa a Tolmezzo dove si terrà la cerimonia di presentazione ufficiale delle squadre alla quale tutti potranno partecipare e conoscere meglio questo mondo di atleti dalle due ruote artigliate.

Ufficio stampa
Moto Club Carnico

Questo sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti per archiviare piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.