47° MOTORADUNO DELL’AMICIZIA

il 16 febbraio 2020 si è svolta una nuova edizione del motoraduno invernale dell’amicizia sul M.te Bernadia. Un cielo grigio, a volte nuvoloso ha accolto le migliaia di partecipanti a questo classico incontro che è caratterizzato giovani e non più giovani motociclisti che fraternizzano con continui scambi di moto, di cibarie e bevande portati da casa per l’occasione.
Il contamoto, dispositivo installato sulla strada di accesso al monte, operazione facilitata dal senso unico predisposto per la salita e successiva discesa verso Villanova Grotte, ha contato 2.600 transiti.
Ancora una volta, il monte Bernadia ha accolto benevolmente i suoi motociclisti che non mancano ogni anno di dare il battesimo al via delle attività motoristiche dell’anno con questo ormai celebre Motoraduno sul monte. Tutto è andato bene, il divertimento, le nuove amicizie, la voglia di stare sulla moto e correre all’aria aperta, ha pagato ancora generosamente i centauri che hanno voluto cimentarsi in questa prima piacevole avventura del 2020.
“Arrivederci al prossimo anno” dice Maurizio Chittaro, presidente del sodalizio organizzatore che si chiama: (AMF) Associazione Motociclistica Friulana, ma la sua mente già immagina l’obiettivo tanto agognato che sono il 50° appuntamento.

Ufficio stampa AMF
Foto Franco Savio

Questo sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti per archiviare piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.